Viaggi nel tempo

Gli alieni: crononauti e nostri discendenti

Gli alieni: crononauti e nostri discendenti

Appassionati e ricercatori, talvolta in maniera differente, considerano l'esistenza degli alieni qualcosa di molto probabile o addirittura di certo. Purtroppo non sempre si trova un punto d'incontro: per qualcuno gli alieni sono già tra noi; altri credono che si trovino a molti anni luce dal nostro pianeta.

Sommando gli alieni il risultato cambia

Alieni

Non vi sembra assurdo che degli alieni, compiano enormi distanze, ficcandosi in pericolosi buchi neri, attraversino il multiverso, soltanto per rapire gli esseri umani, qualche mucca e fare esperimenti per produrre incroci bizzarri?

Se nutrono un tale disprezzo per la vita umana non basterebbe conquistare la terra ed ingabbiarci come topi di laboratorio per gli usi successivi. Perché dovrebbero fare patti con il governo americano chiedendo il permesso per rapire i suoi cittadini?

Super-civiltà potrebbero vivere grazie ai buchi neri

Super-civiltà aliene e buchi neri

La deludente sospensione dell’Allen Telescope Array, a causa della mancanza di fondi, ha portato ad una brusca frenata all'ambiziosa ricerca di trasmissioni radio extraterrestri. Nell'agosto 2011, grazie all'aiuto di donatori privati (tra cui l'attrice Jodie Foster e l'astronauta dell'Apollo 8 William Anders), il progetto, anche se non a pieno regime, è ripartito.

UFOnauti, viaggiatori nel tempo un po' sconsiderati

Men in Black

Un'intrigante teoria sugli alieni che compiono viaggi nel tempo è stata formulata dall'autore e ricercatore, Joshua P. Warren. L'ipotesi di Warren vede coinvolti i Men in Black in un insolito ruolo.