Draconiani e Rettiliani, una sola specie aliena

Leggendo alcuni articoli, di norma su siti generalisti o guardando in TV documentari sugli alieni, mi sono reso conto che i media stanno facendo molta confusione, tra Rettiliani e Draconiani.

Approfondiamo la conoscenza dei Rettiliani, come già specificato nel precedente articolo, sono originari della ‪costellazione del Dragone (Draco in latino). Tuttavia, in un certo momento della loro storia, si separarono, una parte di loro si stabilì sul pianeta Terra ed un'altra rimase nella costellazione di origine.

Volendo dare loro una classificazione scientifica, sono entrambi della specie «Rettiliana» ma avendo avuto un'evoluzione differente, oggi si può parlare di due sottospecie: Rettiliani terrestri e Draconiani.

Draconiano
Draconiano.

Millenni di evoluzione sulla Terra hanno portato i Rettiliani terrestri a modificare il loro tipo di alimentazione, dai bambini (il loro cibo al principio), sono passati alle carni di cui ci nutriamo anche noi, in modo particolare pollo. L'evoluzione dei Draconiani dal punto di vista «alimentare» non c'è stata, restano dei vampiri energetici. Per nutrirsi e far sopravvivere la specie assoggettano altri popoli che utilizzano come schiavi e come fonte di nutrimento.

Come gli umani allevano mucche e altri animali, facendo incroci al fine di ottenere una resa maggiore, i Draconiani hanno fatto lo stesso con i Grigi, alcuni degli ibridi ottenuti li utilizzano come navigatori dello spazio da mandare in avanscoperta alla ricerca di popolazioni “interessanti”, altri ibridi Grigi sono diventati la loro scorta alimentare.

Era inevitabile che nei vari giri intergalattici alla ricerca di specie di loro interesse, i Grigi esploratori si imbattessero con il nostro pianeta. Da allora i Draconiani finirono per stabilirsi, anche loro, sulla Terra.

rettiliano
Rettiliano.

Anche se, essendo mutaforma, difficilmente vedrete un Rettiliano o un Draconiano per come sono realmente, la differenza fondamentale nei Draconiani è la presenza delle corna (nei maschi) e delle ali, un tipo di ali costituite da lembi di pelle e con un impalcatura ossea, come quelle dei pipistrelli. Da chiuse la loro lunghezza può arrivare fino ai toccare i piedi. I Rettiliani, invece, sono privi di corna e ali, hanno una cresta dorsale più sviluppata e posseggono quattro dita, di cui una è un pollice opponibile.

Dal punto di vista mentale e delle capacità le due sottospecie sono identiche. A fare la differenza è la forza dei loro poteri, quella dei Draconiani e nettamente superiore a quella dei Rettiliani.

Da quando conviviamo tutti sullo stesso pianeta, si è costituita una gerarchia:

  1. Draconiani
  2. Rettiliani
  3. Grigi
  4. Umani

A capo di tutti c'è un Draconiano, il Re Lucertola, soprannominato Pindaro.

Il potere per il controllo globale è affidato ad una élite denominata gli «Illuminati», sono Draconiani con una precisa area di competenza e che hanno lo scopo di realizzare un Nuovo Ordine Mondiale (NWO). Tuttavia questo argomento è molto vasto e merita altri approfondimenti per conoscere meglio la complessa struttura gerarchica e i gli obbiettivi.

Tags: Draconiani, Rettiliani, Razze aliene